5G, qualcosa non quadra: (anche) il test di Motorola è un flop

CONDIVIDI:

5G, qualcosa non quadra: (anche) il test di Motorola è un flop

5G e Hawaii sembrano non andare particolarmente d’accordo: proprio ieri abbiamo raccontato di come il test sulla rete di nuova generazione effettuato al Qualcomm Snapdragon Tech Summit di Maui sia stato un vero e proprio flop, sminuito poi dai protagonisti – Verizon, AT&T, Samsung e Motorola su tutti – spiegando che si trattava di demo di casi d’uso e non di prove di velocità.

Tra gli “oggetti del mistero” c’era anche il Moto Z3 con Mods 5G, connesso alla rete ultra veloce di Verizon e capace – sulla carta – di raggiungere i 5Gbps. Dunque, vediamo i risultati e diamo un po’ di numeri:

  • Velocità di connessione raggiungibile in 5G con Moto Mod: 5Gbps
  • Velocità di connessione raggiunta da Moto Mod (dichiarata misurando il tempo di download di 1GB di dati): 470Mbps
  • Velocità di connessione massima garantita dalla rete a Maui: 140Mbps

C’è qualcosa che non quadra, dunque: com’è possibile che Motorola abbia ammesso di aver raggiunto tale velocità (nettamente inferiore rispetto a quanto potenzialmente garantito dal 5G, ma di questo abbiamo già parlato ieri) se la rete al Tech Summit non era in grado di superare i 140Mbps? I conti, (anche) questa volta, non tornano.


Battery Phone a meno di 200€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da ePrice a 161 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti anche...