Google, nuove misure per la gestione dei casi di molestie

CONDIVIDI:

Google, nuove misure per la gestione dei casi di molestie

Google promette di migliorare la propria gestione dei casi di molestie sul posto di lavoro, dopo le vicende emerse nelle ultime settimane che hanno spinto alcuni dipendenti a organizzare un walkout (a cui, secondo il New York Times, hanno partecipato circa 20.000 dipendenti). È l’amministratore delegato Sundar Pichai a parlare, con una lettera inviata a tutti i dipendenti e pubblicata anche sul blog ufficiale The Keyword (link in fondo all’articolo, voce FONTE).

Nelle scorse settimane io e i leader di Google abbiamo sentito il vostro feedback e siamo stati colpiti dalle storie che avete raccontato. Ammettiamo che non abbiamo sempre fatto tutto correttamente in passato e siamo sinceramente dispiaciuti. È chiaro che dobbiamo fare qualche cambiamento. Da ora in poi, forniremo maggior trasparenza sulla gestione delle segnalazioni. Offriremo supporto e assistenza migliori a coloro che le sporgono. E raddoppieremo l’impegno per creare un ambiente di lavoro modello dal punto di vista di equità e rispetto.

Il nuovo programma, la cui lettura è consigliata soprattutto ai dipendenti Google, è disponibile in formato PDF a questo indirizzo. Tra le misure più importanti, si segnalano:


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, compralo al miglior prezzo da ePrice a 278 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti anche...