Benedetto Levi, CEO Iliad: Il nostro successo? La poca trasparenza degli altri

CONDIVIDI:

Benedetto Levi, CEO Iliad: Il nostro successo? La poca trasparenza degli altri

2 milioni di utenti, file ancora presenti nei punti fisici dove è possibile effettuare il cambio operatore o attivare una nuova sim, concorrenza che cerca di controbattere con offerte “simili” e con operatori virtuali creati ad hoc e, in generale, tantissima attenzione da parte dei media e utenti verso Iliad.

Ma qual è il segreto di tutto questo successo? Benedetto Levi, CEO Iliad è molto chiaro. Ai microfoni della Stampa ha infatti dichiarato: Il nostro successo? L’assenza di trasparenza degli altri operatori.

Basta quindi cosi poco per riuscire a sfondare nel mercato dei servizi mobili? Ovviamente no e il mix vincente di Iliad è fatto anche grazie ad una comunicazione chiara con gli utenti, a costi davvero bassi a fronte di “tutto illimitato”, a scuse per gli iniziali ritardi per le tante attivazioni SIM e ad un continuo miglioramento dei servizi. Applicazione che viene migliorata ascoltando le richieste dei clienti e un’infrastruttura che piano piano dovrà dimostrare le potenzialità del quarto operatore italiano.


Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Tigershopit a 398 euro oppure da Amazon a 455 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti anche...