La nuova Serie Y di Huawei per i nativi digitali

CONDIVIDI:

La nuova Serie Y di Huawei per i nativi digitaliConquistare la Z Generation e fidelizzarla, questo l’obiettivo della gamma Huawei Y, che in questo 2018 si rinnova proponendo tre modelli dal costo contenuto e con qualche caratteristica degna di nota come la presenza di Android 8.0 Oreo al lancio e una batteria da 3.000 mAh che assicura una buona durata per chi fa un uso intensivo di social e fotocamere.

Così Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Consumer Business Group di Huawei ITalia: “In un mercato come quello di oggi, dove la competizione tra smartphone è una costante, ciò che fa la differenza è l’esperienza intangibile che un marchio è capace di regalare ai propri utenti; in questo si concretizza nella nuova Serie Y. I consumatori della generazione Z hanno espresso il desiderio di avere telefoni al passo con i loro stili di vita digitali. Con la nuova serie Y, Huawei mette ancora una volta al centro l’esperienza degli utenti e, al tempo stesso, dimostra di sapere ascoltare il consumatore”. Il ruolo della serie Y è insomma chiaro e le caratteristiche dei device non ne sono che la diretta conseguenza.

Huawei Y5 2018

È il più economico dei tre e vuol diventare “il primo smartphone” di molti ragazzi. Display da 5,45 pollici con risoluzione 1440×720 pixel, processore MT6739 di MediaTek, 2 GB di RAM, storage da 16 GB, WiFi, 4G, GPS, Bluetooth e fotocamere da 13 e 5 MP. Un entry level a tutti gli effetti, economico al punto giusto per tentare i genitori alla ricerca di un dispositivo capace di avvicinare i figli all’universo mobile. È l’unico del trio a cui manca l’interfaccia EMUI 8.0. Lo spessore è 8,3 millimetri. Oro, nero e blu i colori disponibili per Huawei Y5 2018, con il prezzo di € 119,90 al lancio.

Categorie: Huawei, Nuovi ProdottiCONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti anche...