Recensione Vernee Thor E, autonomia e prestazioni (recensione)

CONDIVIDI:

Recensione Vernee Thor E, autonomia e prestazioni (recensione)

Recensione Vernee Thor E, autonomia e prestazioni (recensione)
Tecnoandroid

Vernee Thor E
Vernee Thor E, la nostra recensione

Sebbene l’azienda sia stata fondata solamente nel febbraio 2016, Vernee è diventata, in poco più di un anno, un punto di riferimento nel mercato smartphone quando si è alla ricerca di ottimi terminali ad un prezzo competitivo. Vernee Thor E è un terminale compatto e dalla buona autonomia, è abbastanza per voi?

Vernee Thor E, unboxing

All’interno della confezione di vendita di Vernee Thor E sono presenti:

  • Adattatore da parete con ricarica rapida con uscita a 5V/7V/9V e 2A nonchè a 12V/1,5A
  • Cavo USB-microUSB
  • Spilla per l’estrazione del vano della SIM e dell’espansione di memoria
  • Manualistica varia

Estetica e Display

Vernee Thor E è uno smartphone molto comodo da maneggiare con una sola mano grazie alle sue dimensioni contenute (144 x 70,1 x 8,6 mm) e al peso ridotto (149g). La parte anteriore del terminale ospita il display da 5” con risoluzione HD e tecnologia On-cell a laminazione completa, in cui lo strato adibito alla funzione tattile è integrato direttamente nel pannello, garantendo uno schermo più sottile, vivido e con una maggiore efficienza energetica. Ottima in ogni caso la visibilità e la qualità del pannello, in nessun caso ci sono stati problemi relativi alla risoluzione o alla fruizione dei contenuti.

La back cover è costruita in metallo con finitura spazzolata, piacevole al tatto e alla vista, ed è interrotta solamente nelle due estremita dalla banda per le antenne e dal modulo per la fotocamera.

Hardware e Software

Vernee Thor E è equipaggiato con:

  • Processore: Mediatek MT6753 Octa-core con frequenza massima a 1,5 GHz;
  • Ram: 3GB;
  • GPU: Mali-T720 MP4;
  • Storage: 16GB espandibili tramite MicroSD fino a 128GB.

L’esperienza d’uso con Vernee Thor E è risultata sempre piacevole e fluida; mai un lag o freeze dovuti a carenze del terminale, il software è pressoché stock (Android in versione 7.0) e la stessa Vernee si è dimostrata attenta a questo terminale con piccoli aggiornamenti firmware quasi quotidiani. I giochi vengono eseguiti con buon dettaglio e senza particolari problemi ed il multitasking è sempre reattivo, grazie a i 3GB di RAM con cui Thor E viene fornito. Il lettore d’impronte digitali, posto sul retro, si è dimostrato abbastanza preciso (riconoscimento dell’impronta circa 9/10) seppur non velocissimo.

Batteria

La batteria di Vernee Thor E è un’unità da 5020 mAh. Tale quantitativo, unito ad una risoluzione non altissima e ad un processore non particolarmente esoso in termini di risorse, mi ha permesso di ottenere tra le 7 e le 8 ore di schermo acceso su una base di 2 giorni di utilizzo, un risultato più che soddisfacente. A corredo dell’autonomia di Vernee Thor E, l’adattatore da parete in dotazione permette di ottenere una ricarica completa della batteria in poco più di un’ora e mezza.

Connettività e sensori

I sensori presenti su Vernee Thor E includono:

  • Wifi 802.11 b/g/n con accesso alla banda a 5 GHz
  • Bluetooth 4.0 con A2DP
  • GPS di tipo AGPS/GLONASS
  • Radio FM

La ricezione di Vernee Thor E è buona così come la qualità dell’audio in chiamata; il GPS si è mostrato di norma affidabile, con qualche sporadico errore circa la posizione segnalata. Gradita la presenza della radio.

Multimedialità

La fotocamera principale di Vernee Thor E è costituita da un modulo da 8 Megapixel con apertura f/2.4. Le foto scattate in condizione di buona luminosità sono ricche di dettagli e ben realizzate, la qualità va ovviamente a scendere con il peggioramento delle condizioni ambientali. La fotocamera anteriore da 2 Megapixel, adibita allo scatto di selfie, fa il suo senza strafare. I video girati sia dalla fotocamera principale che da quella anteriore di Vernee Thor E sono solo sufficienti, assente qualsiasi tipo di stabilizzazione e con rumore di fondo spesso presente.

Considerazioni finali

Venduto online a circa 90€, Vernee Thor E rappresenta un buon terminale con il giusto compromesso tra prezzo, prestazioni ed autonomia; se la parte fotografica non è per voi fondamentale, Vernee Thor E potrebbe essere la vostra scelta per un terminale che raramente delude.

 

Recensione Vernee Thor E, autonomia e prestazioni (recensione)
Tecnoandroid

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com