Nokia Body Cardio: la nostra prova

CONDIVIDI:

Nokia Body Cardio: la nostra prova

Sono convinto che chi spende più di 100 euro per una bilancia smart, connessa ad Internet ed evoluta, non lo fa perché crede perdutamente nei dati che fornisce. Sa benissimo che c’è approssimazione: dietro alla percentuale di massa magra, dietro alla stima dei kg di muscolo, nel calcolo del BMI/IMC e in tutte le altre metriche, ci sono degli errori più o meno influenti. Perché altrimenti i professionisti (leggi: i dottori) usano strumenti da migliaia di euro e non la semplice bilancina presa su Amazon? Le variabili corporee (come siamo fatti), ambientali (dove le appoggiamo), e temporali (in quale orario le usiamo) possono rendere questi strumenti credibili o meno, e basta capire un po’ il loro funzionamento per rendersi conto che è una conseguenza inevitabile.

Secondo me, chi compra una bilancia smart lo fa per motivarsi, per avere un pretesto. Un po’ come chi si abbona in palestra per tutto l’anno così da sentirsi poi costretto, quasi obbligato, ad andarci. Se c’è da perdere peso e seguire una dieta scocciante, se serve mettere su muscoli o tirarsi per una maratona, intanto si prende una bilancia di qualità. A nessuno piace spendere per qualcosa e poi non avere un riscontro. Nessuno vuole pesarsi la mattina e vedere sempre qualche etto in più – quando l’obiettivo è averne qualcuno in meno!

È una teoria che non si applica a tutti, lo ammetto. Ma credo davvero che la massa abbia questo tipo di approccio verso un elettrodomestico particolare come le bilance intelligenti. Ed è un modo come un altro per farvi capire che la precisione dei loro algoritmi può essere relativa, non indispensabile. Anche perché, se si cercasse sopratutto questo, sarebbero un acquisto completamente sbagliato.


Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, in offerta oggi da Infotel Italia a 420 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com