Namco Museum: la nostra recensione

CONDIVIDI:

Namco Museum: la nostra recensione

Nintendo Switch è una macchina eclettica, che offre ai giocatori la possibilità di essere sfruttata in diversi scenari di utilizzo. Non parliamo solo della sua natura ibrida di console fissa/portatile, ma anche della capacità di offrire un’ampia gamma di contenuti, dagli apprezzati titoli first party, per arrivare alle vecchie glorie del passato. Per molti videogiocatori di lunga data, il retrogame è una pratica fondamentale, di conseguenza avere a disposizione una collezione di titoli provenienti degli anni ’80 fa sicuramente piacere.

Bandai Namco decide quindi di lanciare sul mercato Namco Museum, raccolta di undici storici giochi al prezzo di 29,99 euro. La componente nostalgia sarà quindi in grado di catturare l’attenzione del pubblico e appassionarlo con esponenti del calibro di Galaga, Pacman e altri dopo oltre trent’anni?

GAMEPLAY

Pac-Man, Galaga, Dig Dug, Galaga88, Splatterhouse, Tower of Druaga, Rolling Thunder, Rolling Thunder 2, Sky Kid, Tank Force e Pac-Man Vs. sono i titoli presenti nella Namco Museum. L’offerta è indubbiamente varia, data la presenza di tipologie di esperienze differenti, le quali vengono accomunate dalla possibilità di essere affrontate in due modalità, tali Normale e Sfida.


Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact è in offerta oggi su a 380 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com