Conti Amazon in chiaroscuro: nel Q2 2017 i ricavi crescono ma gli utili crollano

CONDIVIDI:

Conti Amazon in chiaroscuro: nel Q2 2017 i ricavi crescono ma gli utili crollano

Jeff Bezos ha provato l’ebbrezza di essere l’uomo più ricco del mondo, anche se solo per poche ore. Il gradino più alto del podio è stato ri-occupato da Bill Gates, ormai abituato da diversi anni a guardare tutti dall’alto grazie al patrimonio che sfiora i 90 miliardi di dollari.

Nel giorno in cui sembrava essersi consumato lo storico sorpasso di Mr. Amazon nei confronti del fondatore di Microsoft, la società di e-commerce ha raggiunto un altro importante traguardo, entrando nel ristretto club di aziende da 500 miliardi di dollari. Tutti questi record (raggiunti o anche solo “vissuti” per poco) sono stati toccati proprio in coincidenza con la pubblicazione dei dati trimestrali del colosso americano, i cui risultati non possono tuttavia essere del tutto definiti positivi.

Dai dati emerge come i ricavi siano cresciuti fino a toccare quota 38 miliardi di dollari (+25 per cento), valore superiore rispetto alle previsioni (37,2 miliardi), ma il vero e proprio crollo degli utili fa da contraltare a quanto di buono visto in termini di vendite. Amazon riporta infatti un calo del 77 per cento negli utili, passando dagli 857 milioni di dollari del Q2 2016 agli attuali 197 milioni del trimestre appena concluso, diminuzione che è costata una contrazione dei profitti per azione passati da 1,78 dollari a 40 centesimi in un solo anno.


Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 199 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com