La NASA riciclerà gli Space Shuttle per realizzare i moduli abitativi spaziali

CONDIVIDI:

La NASA riciclerà gli Space Shuttle per realizzare i moduli abitativi spaziali

Il prossimo step dell’esplorazione spaziale passerà attraverso la necessità di dover affrontare viaggi dalla durata considerevole, motivo per cui la realizzazione dei moduli abitativi è una priorità per ognuno degli attori coinvolti nella corsa allo spazio.

Si tratta di un tema di primaria importanza anche per la NASA, la quale ha affidato la costruzione del primo prototipo di modulo abitativo a Lockheed Martin, come emerso da un comunicato pubblicato dalla società sul suo sito. Il modulo in questione verrà realizzato a grandezza naturale all’interno del Kennedy Space Center e sarà basato su alcuni componenti riciclati dagli Space Shuttle ormai dismessi.

Nel dettaglio, Lockheed Martin intende utilizzare il Donatello Multi-Purpose Logistics Module, precedentemente utilizzato per il trasbordo del carico dagli Space Shuttle alla Stazione Spaziale Internazionale, il quale offrirà la sua struttura rigida come supporto del modulo abitativo.


Modularità è la vostra meta? LG G5, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 308 euro oppure da Amazon a 389 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.