Uncharted: L’Eredità Perduta: la prova in anteprima | intervista

CONDIVIDI:

Uncharted: L’Eredità Perduta: la prova in anteprima | intervista

La tappa italiana del tour di Naughty Dog per Uncharted: L’Eredità Perduta ci ha permesso di mettere le mani sul gioco in anteprima. Quaranta minuti per scoprire una zona ancora inedita, la più grande mai creata per un videogioco della serie. A bordo dell’immancabile fuoristrada, abbiamo quindi avuto di fronte la scelta di esplorare il mondo di gioco alla ricerca di uno dei tre indizi necessari a Chloe e Nadine per proseguire nella caccia al tesoro verso la scoperta della Zanna d’Oro di Ganesh.

Nato come DLC, evolutosi come gioco completo

Nato come DLC già ai tempi dello sviluppo di La Fine di un Ladro, l’Eredità Perduta ha preso forma solo in un secondo momento quando, costretti a fare i conti con il finale del quarto capitolo, gli sviluppatori si sono ritrovati a dover decidere del futuro di questo contenuto.

Uncharted: L’Eredità Perduta esce quindi dalla tradizionale numerazione e riprende la parte tecnica dell’ultimo capitolo, riproponendo lo stesso motore grafico con qualche perfezionamento in texture e modelli poligonali oltre alle stesse dinamiche di gioco. Il titolo, sia nella versione digitale che in quella fisica, includerà poi il comparto multiplayer e la modalità Survivor.


Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 217 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com