iRobot potrebbe vendere i dati della vostra casa a Amazon, Facebook, Google o Apple

CONDIVIDI:

iRobot potrebbe vendere i dati della vostra casa a Amazon, Facebook, Google o Apple

Viviamo in tempi difficili, lo sappiamo, e spesso per arrotondare si è costretti a reinventarsi. Può capitare di dover cambiare lavoro e, di conseguenza, il campo in cui si opera, oppure può succedere di passare dal vendere dei robot aspirapolvere al traffico dei Big Data dei propri clienti.

Sembrerebbe essere proprio questa la strada scelta da iRobot, la società dietro ai famosi Roomba, stando a quanto riportato da Reuters. Secondo la testata, iRobot sembrerebbe intenzionata a raccogliere i dati provenienti dai suoi aspirapolvere per poi venderli ai grandi nomi dell’industria come Amazon, Facebook, Google e Apple.

I dati raccolti, infatti, includono informazioni particolarmente sensibili e di elevato valore commerciale. Grazie a queste, ad esempio, è possibile stimare il numero di stanze di una casa, la loro dimensione, la frequenza con cui viene pulita, la posizione degli arredamenti e molto altro ancora.


Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact è in offerta oggi su a 380 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com