Fairphone conclude il supporto per il suo primo smartphone “eticamente corretto”

CONDIVIDI:

Fairphone conclude il supporto per il suo primo smartphone “eticamente corretto”

Fairphone, forse l’unico smartphone Android al mondo ‘eticamente corretto’, sviluppato con una nuova politica commerciale, che valorizza tutta la filiera e le persone che vi hanno lavorato per crearlo, conclude il suo naturale ciclo di vita. La società ha infatti annunciato la fine del supporto ufficiale per quanto riguarda gli aggiornamenti software, ma soprattutto la disponibilità di pezzi di ricambio.

Bas van Abel, CEO di Fairphone, si è dichiarato soddisfatto del risultato raggiunto dal primo modello di smartphone etico e modulare, completamente ‘conflict free’ nell’approviggiamento e assemblaggio dei suoi componenti.

Per tutto il suo ciclo di produzione, Fairphone è riuscita a fornire alla propria clientela ogni singolo componente che potesse essere sostituito, lavorando anche a stretto contatto con i ragazzi di iFixit attraverso la pubblicazione di video tutorial. Nonostante il primo modello non fosse stato concepito come un prodotto di lunga durata, le stesse finalità del progetto hanno portato la società a ripensare in questa direzione.


Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 158 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com