AGCM contro gli influencer: pubblicità trasparente su blog, vlog e social!

CONDIVIDI:

AGCM contro gli influencer: pubblicità trasparente su blog, vlog e social!

Finalmente è arrivata una prima indicazione ufficiale che prospetta tempi duri per i cosiddetti web influencer, a dettare le prime regole è l’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) che sta indagando sul mercato ed ha già inviato lettere ai principali personaggi del web nostrano. Si parla ovviamente di pubblicità occulta in rete, nascosta dietro foto, post e aggiornamenti di stato realizzati a suon di quattrini, senza la dovuta comunicazione agli utenti che li seguono.

La discussione è recentemente approdata perfino in parlamento, ma prima che arrivino leggi precise ci pensa l’AGCM a mettere i primi paletti. Il problema è l’influenza che questi personaggi hanno sulla loro audience, un consiglio per gli acquisti può quindi essere scorretto qualora ci sia dietro un brand o un marchio che abbia pagato per realizzarlo:

Tale fenomeno sta assumendo dimensioni crescenti in ragione della sua efficacia derivante dal fatto che gli influencerriescono a instaurare una relazione con i followers-consumatori, i quali percepiscono tali comunicazioni come consiglio derivante dall’esperienza personale e non come comunicazione pubblicitaria – si legge nel comunicato ufficiale


Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 158 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com