La tecnologia estesa di Qualcomm RF Front-End all’interno del Galaxy S8 Snapdragon

CONDIVIDI:

La tecnologia estesa di Qualcomm RF Front-End all’interno del Galaxy S8 Snapdragon

IHS Markit ha recentemente pubblicato uno studio intitolato “The RF front-end: Unsung Hero of the Premium Smartphone” che riporta come esempio il teardown di Samsung Galaxy S8 (US/China regional SKU) rivelando pubblicamente – tra le altre cose – il contributo della tecnologia estesa di Qualcomm RF Front-End oltre alla piattaforma mobile. Galaxy S8 è infatti il primo smartphone supportato da Snapdragon 835 a beneficiare della joint venture di inizio anno tra Qualcomm e TDK, nonchè output della tecnologia RF Front-End (RFFE) di Qualcomm raddoppiati rispetto al Galaxy S7.

Il modulo RF è il protagonista nascosto degli smartphone. Funziona dietro le quinte per assicurare al telefono la migliore connessione di rete possibile, oltre a essere fondamentale per abilitare tecnologie di rete avanzate tra cui Gigabit LTE nel Samsung Galaxy 8 e 5G nei telefoni futuri.

Inoltre, il modulo RF permette ai dispositivi di avere disegn più raffinati(come cornici più sottili e schermi più grandi) e una maggiore durata della batteria, nonchè di migliorare notevolmente l’esperienza dell’utente offrendo copertura migliore e connettività avanzata.

  • Samsung Galaxy S8 è disponibile online da Infotel Italia a 540 euro oppure da Amazon a 615 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto ma ci sono pochi modelli migliori.
  • Samsung Galaxy S8 Plus è disponibile online da Hqworld a 619 euro oppure da Yeppon a 679 euro.
  • Disponibili su : Galaxy S8 a 577 euro e Galaxy S8 Plus a 659 euro.

(aggiornamento del 18 July 2017, ore 12:36)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com