Metroid: Samus Returns, la nostra anteprima

CONDIVIDI:

Metroid: Samus Returns, la nostra anteprima

L’open day organizzato da Nintendo qualche giorno fa a Milano ha tra i protagonisti principali Metroid: Samus Returns, remake dell’originale Metroid 2: Return of Samus rilasciato su Gameboy nel lontano 1991. Oltre a proporre una grafica rinnovata, questa nuova versione del tanto apprezzato titolo sarà caratterizzata dalla presenza di alcune modifiche al gameplay e di una vera e propria trama, aspetto completamente assente nel vecchio titolo.

SAMUS E’ TORNATA

Nintendo ha mostrato al pubblico i primi quindici minuti di gioco. Balza subito all’occhio la presenza di un comparto visivo completamente rifatto. Oltre alla presenza dei colori, Metroid: Samus Returns propone uno sfondo curato sotto ogni punto di vista. Le ambientazioni sono ricche di dettagli e particolari esaltati dalle tonalità cromatiche. Lo scopo degli sviluppatori è quello di catapultare l’utente in un ambiente vivo e coinvolgente, traguardo che sembra essere stato raggiunto senza alcuna fatica.

Il gameplay resta ancorato alla concezione classica dell’avventura. Metroid: Samus Returns è uno sparatutto a scorrimento in cui il giocatore è chiamato ad esplorare una serie di ambientazioni ed eliminare un determinato numero di Metroid. Tra le novità relative alle abilità di Samus spicca senza dubbio la possibilità di aggrapparsi ai bordi e, al contempo, sparare ai nemici. Inoltre, il puntatore del fucile emette un allarme sonoro in caso di lock del nemico, anche se quest’ultimo si dovesse trovare fuori dallo schermo di gioco. Molto comoda, inoltre, la nuova counter inserita per l’occasione. Si tratta di un colpo che può essere sferrato a distanza ravvicinata, offre la possibilità di stordire il nemico e, di seguito, mirare automaticamente il bersaglio e scaricare i proiettili.


Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 158 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com