Google Cloud Platform: aperto un nuovo data center a Londra

CONDIVIDI:

Google Cloud Platform: aperto un nuovo data center a Londra

Google ha annunciato di aver aperto un nuovo data center dedicato al suo servizio Google Cloud Platform, scegliendo la città di Londra come nuova sede fisica. Questo porta a 10 il numero di data center appartenenti alla rete GCP a livello mondiale, mentre si tratta del secondo europeo, dopo quello aperto originariamente in Belgio.

Stando alle dichiarazioni di Google, la nuova sede londinese permetterà di ottenere una riduzione della latenza (rispetto al collegamento con la sede belga) compresa tra l’82% e il 40%, della quale potranno beneficiare tutti gli utenti che utilizzano i servizi Cloud di Google nelle regioni adiacenti alla City, sino ad arrivare a Dublino, Edimburgo e persino Amsterdam.

Il nome in codice del nuovo data center è Europe-west2 ed offrirà un grosso incentivo alle imprese del Regno Unito per adottare la Google Cloud Platform a discapito dei servizi concorrenti. Nonostante ciò, le piattaforme cloud di Amazon e Microsoft continuano a dominare il mercato, anche se Google sta recuperando terreno mese dopo mese.


Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 304 euro oppure da Amazon a 386 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com