Colpo di sonno? In futuro il nostro smartphone potrebbe salvarci la vita

CONDIVIDI:

Colpo di sonno? In futuro il nostro smartphone potrebbe salvarci la vita

I guidatori che hanno sperimentato il noto “Colpo di sonno” sanno bene quanto questo fenomeno sia pericoloso ed imprevedibile se non vengono prese precauzioni ai primi accenni, ossia smettere di guidare. Alcune vetture di fascia alta integrano un sistema di rilevamento basato su più sensori, in grado di capire se il guidatore corre il rischio di addormentarsi alla guida, tuttavia qualcosa di simile potrebbe presto arrivare sotto forma di applicazione anche per i più comuni smartphone.

Alla Hong Kong Baptist University hanno sviluppato un sistema in grado di svolgere le medesime funzioni di monitoraggio avanzato dello stato di veglia, senza necessità di utilizzare apparecchiature costose.

Il funzionamento di questo software non è dissimile da quello utilizzato in alcune vetture, vengono sostanzialmente monitorate le posizioni assunte dalla testa ed il livello di chiusura delle palpebre, al fine di valutare l’effettivo rischio di colpo di sonno. Qualora i segnali indichino che l’autista sta guidando in condizioni di eccessiva stanchezza, il sistema avvierà un segnale d’allarme che non potrà essere disattivato senza un intervento manuale.


Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, in offerta oggi da Averlo MarketPlace a 409 euro oppure da Media World a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com