USA vs Kaspersky: limitato uso del software nelle agenzie governative

CONDIVIDI:

USA vs Kaspersky: limitato uso del software nelle agenzie governative

Le rassicurazioni fornite all’Amministrazione Trumph dal CEO di Kaspersky sull’assenza di legami con la Russia, e la disponibilità a condividere il codice sorgente dei suoi software, non sono bastate ad evitare l’adozione del primo significativo provvedimento che concretizza sospetti covati per mesi nei confronti della software house.

L’utilizzo da parte del Governo statunitense del software Kaspersky è stato fortemente limitato: nello specifico il nome dell’azienda è stato depennato dallelenco dei fornitori stilato dalla U.S. General Services Administration, comprendente tutte le aziende che possono concludere contratti di fornitura di servizi informatici e di attrezzature fotografiche con gli Stati Uniti.

Il motivo dovrebbe essere ormai noto: si teme che la società russa, nota per i suoi software di cyber sicurezza, possa essere utilizzata dal Cremlino per violare le reti statunitensi. Il provvedimento formalizzato nella giornata di ieri non è stato preso a cuor leggero, come conferma un portavoce della GSA). L’azione è stata adottata dopo un’attenta analisi che ha portato a concludere, tuttavia, che le priorità della GSA coincidono con l’


L’atipico che non delude in Italia? Meizu MX6 è in offerta oggi su a 214 euro oppure da Amazon a 293 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com