Samsung, uno smartphone (modificato) riuscirà ad integrarsi con Bixby

CONDIVIDI:

Samsung, uno smartphone (modificato) riuscirà ad integrarsi con Bixby

Samsung, uno smartphone (modificato) riuscirà ad integrarsi con Bixby
Tecnoandroid

Bixby assistente digitale

Bixby è un vero e proprio desaparecido di questa primavera. Lo strumento di intelligenza artificiale proposto da Samsung durante la presentazione del nuovo Galaxy S8 ancora non si è fatto apprezzare dal pubblico europeo ed americano a causa di problemi non meglio identificati: chi parla di incompatibilità linguistiche, chi parla di ritardo sullo sviluppo del software.

Attualmente solo in un paese Bixby è una realtà vera ed efficace: la Corea del Sud. Nella madrepatria, l’azienda è riuscita ad offrire ai propri clienti un assistente virtuale estremamente performante. La qualità del servizio è ben riconosciuta dai clienti, tanto che ora Samsung andrà a portare l’AI anche in un dispositivo inizialmente non previsto per questo tipo di tecnologia.

Il device che presto riceverà Bixby sarà il nuovo Samsung A7. Lo smartphone della neo arrivata serie A avrà una sua variante che andrà ad introdurre l’intelligenza artificiale a partire dai prossimi update. Le caratteristiche di Bixby a disposizione dei possessori dell’A7 saranno comunque molto diverse rispetto a quelle presenti sui top di gamma. Le funzioni saranno limitate: niente discorsi vocali, niente tasto fisico (come presente sul Galaxy S8 e come sarà presente sul Note 8). L’A7 in ogni modo risulterà potenziato da questa integrazione.

Per ora, questo device venduto solo in Asia rappresenta una tantum. Pertanto, non sappiamo se Samsung deciderà in portare Bixby (se e quando sarà disponibile in Europa) anche su altri smartphone.

Samsung, uno smartphone (modificato) riuscirà ad integrarsi con Bixby
Tecnoandroid

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com