Galaxy S8 con multiboot grazie a DualBootPatcher

CONDIVIDI:

Galaxy S8 con multiboot grazie a DualBootPatcher

Un buon top gamma Android che si rispetti, per essere veramente completo, deve poter contare su una community di ‘modder‘ particolarmente attiva. Vero è che, grazie ad interfacce utente sviluppate dai produttori sempre più perfezionate, l’esigenza di sostituire la ROM stock con altre modificate dalla community di sviluppatori indipendenti è meno sentita rispetto a quanto avveniva pochi anni fa.

E’ altrettanto vero che l’appassionato di modding installa nuove ROM non sempre per necessità, ma in molti casi per puro diletto e voglia di novità. I possessori del più recente top gamma del produttore coreano saranno felici di sapere che è da poco disponibile per Galaxy S8 con processore Exynos – ovvero il modello commercializzato nel nostro mercato – DualBootPatcher, l’app open source che permette di realizzare un sistema multiboot, ovvero l’installazione e l’avvio di ROM multiple sullo stesso terminale.

Lo schema di funzionamento è il medesimo già visto con le versioni destinate ad altri smarthone Android – ricordiamo che DualBootPatcher supporta oltre 200 modelli, compreso il recente OnePlus 5). Serve una recovery custom (TWRP), l’app DualBootPatcher e il file DualBootUtilities e le ROM da flashare. Tutti i dettagli sono contenuti nel topic ufficiale che segnaliamo di seguito. Risorse che, come sempre, consigliamo di utilizzare solo ad utenti esperti e consapevoli dei rischi a cui si va incontro apportando modifiche software non ufficiali.

Samsung Galaxy S8 è disponibile online da Tiger Shop a 537 euro oppure da ePRICE a 594 euro. Per vedere le altre 160 offerte clicca qui.

Samsung Galaxy S8 è disponibile su a 577 euro.

(aggiornamento del 12 July 2017, ore 08:55)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

CONTINUA A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com