Facebook, il drone Aquila conclude con successo la seconda missione

CONDIVIDI:

Facebook, il drone Aquila conclude con successo la seconda missione

Il drone Aquila di Facebook ha portato a termine con successo la sua seconda missione, a poco meno di un anno di distanza dalla precedente che ha avuto un epilogo ben diverso. Il volo è avvenuto il 22 maggio scorso, il drone ha guidato autonomamente per ben 1 ora e 46 minuti, atterrando in tutta sicurezza in brevissimo spazio (solo 10m). Dall’incidente del 2016 hanno imparato molto, sono stati integrati ad esempio dei nuovi spoiler sulle lunghissime ali per rendere la discesa più dolce in fase di rientro.

Ci sono anche un centinaio di nuovi sensori a bordo che inviano dati di continuo a terra, c’è anche un software di pilotaggio ulteriormente modificato, nuovo sistema di comunicazione radio, migliori finiture e un motore con rotori orizzontali che serve ad arrestare il velivolo una volta giunto a terra. Aquila non è un campione di velocità, e non vuole neanche esserlo: in fase di decollo ha raggiunto i 43.45 km/h, ma una volta in aria non va oltre i 16-27 km/h.

D’altronde il drone è stato ideato per fornire connettività a terra ed esser in grado di mantenere la posizione sopra determinate aeree, la lentezza e d’obbligo.


Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 419 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com