Atacama, il tessuto per gli sportivi basato sulla tecnologia a microfluidi

CONDIVIDI:

Atacama, il tessuto per gli sportivi basato sulla tecnologia a microfluidi

Immaginate di essere degli sportivi (a meno che, ovviamente, già non lo siate), e di svolgere quotidianamente duri esercizi per rimanere in forma e per essere allenati. Uno dei problemi maggiori riguarda il modo in cui ci si veste: bisogna utilizzare prodotti leggeri, che ci consentano di “gestire” la sudorazione in modo ottimale garantendo una corretta traspirazione. L’ideale sarebbe indossare un abbigliamento sportivo che rimanga completamente asciutto anche dopo ore di faticoso allenamento. Ebbene, oggi la soluzione esiste ed è stata sviluppata da un team di ricercatori della UC Davis (università della California).

Atacama – il nome del tessuto progettato fa non a caso riferimento al luogo più secco della Terra, ovvero il deserto del nord del Cile) – è stato realizzato applicando la tecnologia a microfluidi, tramite la quale il tessuto rimane perfettamente asciutto in quanto “indirizza” il sudore all’interno di piccoli canali tridimensionali controllandone la direzione e creando nel contempo motivi grafici in superficie. Diversamente dai tessuti tradizionali, in cui le particelle di acqua si estendono su tutto il capo di abbigliamento per poi evaporare, Atacama riversa il liquido emesso dal corpo all’interno di questi piccoli condotti disegnati tramite fotolitografia e tagli laser. Il problema che si è dovuto affrontare ha riguardato la tipologia di materiale impiegato, in quanto fino ad oggi simili operazioni erano legate alla lavorazione di prodotti rigidi come wafer e vetro.


Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Tiger Shop a 275 euro oppure da Amazon a 364 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com