No, l’ultima portaerei della Marina Britannica non “ha Windows XP”

CONDIVIDI:

No, l’ultima portaerei della Marina Britannica non “ha Windows XP”

Ed è una frase che non ha nemmeno senso: una struttura imponente come una nave da guerra, che ci vogliono dieci anni per costruire, cambia sistemi informatici nel tempo a seconda delle esigenze.

Da qualche ora circolano alcune notizie (prendiamo per esempio The Register) secondo cui la HMS Queen Elizabeth, l’ultima nave da guerra della Marina Britannica di classe Queen Elizabeth (è il nome sia della nave che della classe) ha Windows XP. I reporter di svariate testate rispettabili hanno confermato di aver visto degli schermi di computer con l’indimenticabile sfondo verde e blu, e non c’è nemmeno da pensare che tutti quanti abbiano mentito “tanto per”. La realtà è che l’informazione, detta così, è incompleta.

Per cominciare, è importante osservare che una nave da guerra non è che si costruisca in un paio di settimane – né in un paio d’anni, se è per questo. Nel caso specifico della Queen Elizabeth, la costruzione è iniziata nel 2009 (figuriamoci a quando risale il progetto) e sarà operativa nel 2020. Progetti così vasti e imponenti devono potersi aggiornare facilmente, insomma. I computer che erano all’ultimo grido nel 2009 adesso non sono rottami ma poco ci manca, ma è un dettaglio irrilevante. Basta cambiarli.


Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus è in offerta oggi su a 199 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Ed è una frase che non ha nemmeno senso: una struttura imponente come una nave da guerra, che ci vogliono dieci anni per costruire, cambia sistemi informatici nel tempo a seconda delle esigenze.HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com