Anche Amazon vuole lanciare il suo servizio di traduzione automatica

CONDIVIDI:

Anche Amazon vuole lanciare il suo servizio di traduzione automatica

Stando a fonti anonime citate da CNBC, anche Amazon sarebbe pronta per lanciarsi nel mercato dei software di traduzione automatica, come Google Translate e Microsoft Translator. Il software, in effetti, esiste già da diverso tempo ed è ampiamente usato sul sito della società per localizzare le descrizioni dei vari prodotti, ma potrebbe essere reso disponibile agli sviluppatori di terze parti includendolo nella lista degli Amazon Web Services. La novità potrebbe essere annunciata qualche tempo prima della conferenza annuale re:Invent, che si tiene a Las Vegas nel mese di novembre.

Per chiarire, l’obiettivo sono, secondo le informazioni trapelate finora, gli sviluppatori e non gli utenti finali. In altre parole: non ci sono indicazioni che ci troveremo di fronte ad un’app “Amazon Translate” diretta concorrente dei software di Microsoft e Google. Ma sarà un tassello importante per mantenere i Web Services competitivi, in un settore in cui le applicazioni dell’intelligenza artificiale e del machine learning sono sempre più fondamentali – e la concorrenza cresce sempre di più.


Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 435 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Il software, in effetti, esiste già da diverso tempo ed è ampiamente usato sul sito della società per localizzare le descrizioni dei vari prodotti, ma potrebbe essere reso disponibile agli…HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com