Bixby fa più fatica del previsto con le lingue straniere

CONDIVIDI:

Bixby fa più fatica del previsto con le lingue straniere

Bixby, l’assistente digitale di Samsung, è stato presentato in concomitanza con Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, ma ancora latita sul mercato – quanto meno la parte più avanzata e interessante, ovvero quella che si occupa di riconoscimento dei comandi vocali. Bixby Voice è infatti disponibile ufficialmente solo in Corea del sud; secondo alcune fonti anonime ascoltate da The Investor, la sezione economica del rispettabile portale The Korea Herald, il problema sarebbe che il software ancora non è riuscito a imparare bene altre lingue.

Tra le prime in lista ci sono le due più diffuse a livello mondiale: l’inglese e il cinese. Ma a causa di una scarsa disponibilità di dati ed esperti linguisti, la qualità dell’esperienza d’uso è ancora giudicata insoddisfacente rispetto a quanto offrono i concorrenti come Amazon Alexa, Siri e Google.

È curioso osservare che Samsung ha da poco acquisito Viv, startup fondata da tre personaggi chiave dello sviluppo iniziale di Siri prima che la comprasse Apple. Ma pare che non partecipi allo sviluppo di Bixby – non di questa sua incarnazione iniziale, quantomeno.

  • Samsung Galaxy S8 è disponibile online da Stockisti a 559 euro.
  • Samsung Galaxy S8 Plus è disponibile online da Amazon a 668 euro.
  • Disponibili su : Galaxy S8 a 540 euro e Galaxy S8 Plus a 669 euro.

(aggiornamento del 28 June 2017, ore 19:11)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

A causa di una scarsa disponibilità di dati ed esperti linguisti, la qualità dell’esperienza d’uso è ancora giudicata insoddisfacente rispetto a quanto offrono i concorrenti come Amazon Alexa, Siri e…HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com