L’ESA vuol portare il 5G a terra con i satelliti

CONDIVIDI:

L’ESA vuol portare il 5G a terra con i satelliti

La corsa al 5G parte anche dal cielo, l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha appena stretto un accordo con 16 aziende del Vecchio Continente per la realizzazione di una rete 5G basata sui satelliti. Non è certo la prima volta che sentiamo parlare di connettività a terra messa a punto sfruttando anche i mezzi in orbita intorno a noi, ma qui la sfida è diversa. La partnership stretta all’Air Space Show di Parigi ci dà l’idea di quanto sia importante arrivare puntale all’appuntamento con il 5G.

L’iniziativa partirà nel 2018 e durerà almeno due anni, si spera di più, si chiama ‘Satellite for 5G’ e punterà inizialmente alla sperimentazione di reti ad altissimo potenziale per settori cosiddetti ‘verticali’, come trasporti, media, entertainment e pubblica sicurezza. Non si parla quindi di 5G diretto per noi singoli utenti, almeno al momento. Non si sa ancora molto sui dettagli e il piano d’azione, ma qualcosa verrà inevitabilmente fuori nel corso della prossima conferenza ‘Space and Satcom for 5G: European Transport and Connected Mobility‘ in programma il 27 e 28 giugno.

Sull’argomento si è espressa anche Magali Vaissiere, ESA Director of Telecommunications and Integrated Applications:


Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 199 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha appena stretto un accordo con 16 aziende del Vecchio Continente per la realizzazione di una rete 5G basata sui satelliti.HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com