Anche la copia dell’Ultra HD Blu-ray di “La La Land” finisce in rete

CONDIVIDI:

Anche la copia dell’Ultra HD Blu-ray di “La La Land” finisce in rete

La pirateria sembra aver messo definitivamente nel mirino gli Ultra HD Blu-ray. Dopo il caso di “I Puffi 2”, apparentemente isolato, sono giunti a relativamente breve distanza “Boston – Caccia all’uomo” e “Inferno”. A circa una settimana da quest’ultimo giunge in rete la copia di “La La Land“, il film protagonista degli Oscar 2017. Anche in questo caso il file sembra in tutto e per tutto una copia 1:1 del supporto ottico.

Al momento non ci sono notizie certe su come vengano ricavate le copie: sembra comunque che la causa non sia imputabile alla protezione AACS 2.0 (ne abbiamo parlato qui). I dati relativi al file parlano di un film realizzato su disco a triplo strato da 100GB e di un bit-rate che complessivamente si attesta a 83.76 Mbps. Confermata la risoluzione pari a 3840 x 2160 pixel con codifica in HEVC, una fluidità di 23,976 fps e una profondità del colore a 10-bit. Viene inoltre riportata la presenza di tracce audio in inglese (Dolby Atmos), francese e spagnolo. “La La Land” è ricavato da un DI (Digital Intermediate) a risoluzione 2K.


Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

La pirateria sembra aver messo definitivamente nel mirino gli Ultra HD Blu-ray. Dopo “I Puffi 2”, “Boston – Caccia all’uomo” e “Inferno” giunge in rete la copia di “La La Land”.HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com