La CIA spia i nostri router, Wikileaks smaschera CherryBlossom

CONDIVIDI:

La CIA spia i nostri router, Wikileaks smaschera CherryBlossom

CIA, Wikileaks, router e sicurezza. Mettiamo insieme questi quattro elementi e viene fuori CherryBlossom, (ennesimo) scandalo che rischia di toccare da vicino milioni di ignari navigatori della rete.

Wikileaks ha infatti pubblicato una corposa documentazione relativa a CherryBlossom, un sistema tramite il quale la Central Intelligence Agency riesce a spiare i router che utilizziamo quotidianamente nelle nostre abitazioni per connetterci al web. Secondo quanto riportato dal manuale d’uso di 175 pagine, sarebbero più di 200 i modelli di router potenzialmente soggetti all’hack: una versione modificata del firmware denominata FlyTrap installata localmente o da remoto è in grado di accedere al router sfruttando falle di sicurezza esistenti collegandosi al server Command and Control CherryTree. Il sistema di controllo CherryWeb permette agli agenti della CIA di comunicare con il router e di svolgere determinate operazioni, nonché di aggiornarne il firmware in modo forzato attraverso uno strumento chiamato Claymore.

L’intercettazione del traffico, la raccolta di informazioni destinate ad un indirizzo IP o ad un destinatario di posta elettronica e il dirottamento del traffico tramite proxy sono solo alcune delle attività che la CIA riesce a svolgere tramite CherryBlossom. In più, il sistema è automatizzato per permettere di ricevere notifiche ogni volta che si verificano specifici eventi (ad esempio l’invio di una mail a un definito indirizzo).


Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sono più di 200 i modelli di router potenzialmente controllati dalla CIA, mettendo a serio rischio la nostra sicurezza informatica.HDblog.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − cinque =

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com