Sviluppatori di Rocket League rispondono a Sony sulla questione cross-play

CONDIVIDI:

Sviluppatori di Rocket League rispondono a Sony sulla questione cross-play

Il cross-play è indubbiamente un sistema molto interessante in ambito multiplayer, i giocatori hanno infatti la possibilità di affrontare nei loro giochi preferiti anche persone che giocano su piattaforme diverse dalla loro. All’E3 2017 è stata annunciato che Minecraft e Rocket League permetteranno tale funzione su Xbox, Switch e PC ma all’appello manca Playstation.

Sony ha infatti rifiutato il cross-play e in una recente intervista Jim Ryan ha parlato della questione dichiarando che la decisione deriva dalla volontà di “tutelare” gli utenti che giocano online. La dichiarazione tuttavia non ha convinto in quanto su Rocket League il colosso Giapponese ha accettato, già da tempo, il cross-play con il PC e nel corso di una recente intervista sono proprio gli sviluppatori del noto gioco ad esprimere la loro opinione su quanto dichiarato da Sony.

Capiamo quello che dice Sony, tutti vogliono prendersi cura dei propri utenti ma dal nostro punto di vista se Playstation concede già il cross-play su PC, che è la piattaforma meno regolamentata di tutte, non dovrebbero esserci problemi con Xbox e Switch, due console molto più controllate.


Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Playstation concede già il cross-play su PC, che è la piattaforma meno regolamentata di tutte, non dovrebbero quindi esserci problemi con Xbox e Switch, due console molto più controllate.HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com