Samsung riconosce il problema, aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio

CONDIVIDI:

Samsung riconosce il problema, aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio

Samsung riconosce il problema, aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio
Tecnoandroid

Samsung riconosce il problema, aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio
Galaxy S8 è uno degli smartphone più avanzati e completi del 2017: specifiche al top, impermeabilità e design da lasciare a bocca aperta

Samsung riconosce il problema storico che affligge i suoi smartphone, così aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio ed evitare il fenomeno del “burn-in”. I display Super AMOLED di Samsung sono molto sensibili e possono “stampare” immagini indesiderate sul display.

Il colosso coreano ha inviato un nuovo aggiornamento software per il suo top di gamma. Questa volta però lo scopo sembra sia scongiurare il rischio di ricevere terminali nei propri centri assistenza. L’aggiornamento riguarda il funzionamento della barra di navigazione e la sua personalizzazione.

Samsung riconosce il problema con i display Super AMOLED e corre ai ripari

Secondo SamMobile, l’aggiornamento rimuove la possibilità di scegliere l’intera gamma RGB per il colore della barra di navigazione. Sono ora disponibili solo tinte leggere a colori, escludendo il nero assoluto. Non c’è nessuna spiegazione ufficiale, ma possiamo intuire la motivazione del gigante coreano. Si vuole scongiurare il pericolo relativo al fenomeno del burn-in, da sempre connesso all’uso dei display AMOLED.

La barra di navigazione di colore nero è una prerogativa di quasi tutti i terminali Android. Gli schermi di tipo OLED non utilizzano energia per “creare” il colore nero, a differenza dei pannelli LCD. Un pixel nero su un display AMOLED è un pixel spento. Data la natura organica del display, un pixel spento si degrada molto meno di uno acceso.

In casi estremi, un pò come succedeva con i vecchi TV (ma per un principio completamente diverso, NdR), porzioni di schermo con gli stessi pixel attivi possono diventare più chiare rispetto al resto dei pixel del display. Il fenomeno è da sempre presente su tutti gli smartphone di Samsung, anche sui suoi top di gamma. Non si può eliminare completamente dato che è un aspetto intrinseco della natura organica dei suoi bellissimi display.Risultati immagini per burn-in

Uno dei “trucchi” utilizzati fin’ora è quello di non tenere accesa sempre la stessa porzione di display. In modalità Always On come già visto su Galaxy S7 e con il tasto  su Galaxy S8 questo già avviene. Periodicamente la posizione dei pixel viene cambiata, anche se impercettibilmente. Questo riduce sensibilmente il rischio di “stampare” un’immagine più chiara.

Tornando all’update: i toni di colore più chiaro e l’assenza del colore nero sono un segnale chiaro. Samsung riconosce il problema sui suoi top di gamma. Ecco aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio, e tentare di arginare il problema. Prima che diventi un altro caso di cui parlare.

Samsung riconosce il problema, aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio
Tecnoandroid

Samsung riconosce il problema, aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio
Tecnoandroid

Samsung riconosce il problema storico che affligge i suoi smartphone, così aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio ed evitare il fenomeno del “burn-in”. I display Super AMOLED di Samsung sono molto sensibili e possono “stampare” immagini indesiderate sul display. Il colosso coreano ha inviato un nuovo aggiornamento software per il suo top di […]

Samsung riconosce il problema, aggiorna il Galaxy S8 per scongiurare il peggio
Tecnoandroid

Giuseppe Spera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 5 =

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com