Telegram: il governo USA ha cercato di corrompere i nostri sviluppatori

CONDIVIDI:

Telegram: il governo USA ha cercato di corrompere i nostri sviluppatori

Il CEO di Telegram, Pavel Durov, non utilizza giri di parole: il Governo degli Stati Uniti ha cercato di corrompere i suoi sviluppatori. E rincara la dos, facendo riferimento alle pressioni esercitate su di lui dall’FBI. L’episodio, anzi i due episodi, sarebbe avvenuto durante una visita del team di Telegram negli States durata una settimana.

Lo scorso anno, durante una visita di una settimana degli States del nostro team abbiamo avuto due tentativi di corruzione dei nostri sviluppatori dalle agenzie USA, più la pressione esercitata su di me dall’FBI

E si è trattato solo di una settimana. Sarebbe ingenuo pensare di poter eseguire una cryptoapp indipendente/sicura basata negli States


Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite è in offerta oggi su a 179 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Dure accuse lanciate dal CEO di Telegram all’indirizzo delle autorità governative statunitensi.HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com