Roaming Zero: tutto quello che c’è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

CONDIVIDI:

Roaming Zero: tutto quello che c’è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Roam like at Home, in inglese suona meglio ma la sostanza non cambia, in Italia lo traduciamo con roaming a tariffa nazionale o, in maniera informale, roaming zero. Con tale espressione la UE identifica la gradita condizione del cittadino europeo libero di muoversi in qualsiasi Paese dell’Unione, senza essere obbligato a corrispondere un sovrapprezzo per le chiamate, gli SMS e i dati in roaming. Così il Presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Junker, ha commentato ieri l’entrata in vigore della normativa:

L’Unione Europea sta per unire le persone e semplificare le loro vite. La fine dei costi di roaming è un vero successo della storia europea

La deadline finale scatta oggi 15 giugno e segna la conclusione di un lungo percorso. Usare la propria opzione tariffaria in Italia così come in un altro Paese dell’Unione non farà tendenzialmente differenza, anche se è corretto sottolineare che la disciplina, pur semplice nei suoi principi base, è articolata e ricca di regole che è bene conoscere per evitare sorprese.


Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Tiger Shop a 275 euro oppure da Amazon a 340 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Svolta storica per le comunicazioni mobile: entra oggi in vigore la normativa europea che abbatte il sovrapprezzo del roaming negli Stati membri. Si potranno usare all’estero senza costi ulteriori le…HDblog.it

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.