Recensione Xiaomi Redmi 4X Global: un ottimo muletto con tanta autonomia

CONDIVIDI:

Recensione Xiaomi Redmi 4X Global: un ottimo muletto con tanta autonomia

Sono passate alcune settimana da quando ho iniziato ad utilizzare il Redmi 4X, smartphone che si pone all’interno del segmento di fascia medio bassa per prezzo ma che ha un hardware di tutto rispetto. Uno dei mille Xiaomi che l’azienda presenta ogni anno, uno dei pochi con banda 20, firmware global e tutte le caratteristiche per essere utilizzato, anche in Italia, senza alcuna esperienza su Android. Scopriamolo nella nostra recensione.

HARDWARE, MATERIALI ED ERGONOMIA

Xiaomi Redmin 4X si presenta davvero bene, con una scheda tecnica ricca ed equilibrata. Snapdragon 435, 3GB di RAM, 32GB di memoria interna espandibile, batteria da 4100mAh e display da 5 pollici HD. Un prodotto che dunque non risulta troppo grosso, che è piuttosto sottile considerando la grande batteria e che ha un peso di 150 grammi.

La maneggevolezza è buona e lo smartphone è costruito in metallo ad eccezione delle bande superiori e inferiori nella parte posteriore che sono in plastica. Una soluzione necessaria per permettere un’ottima ricezione segnale ma che non risulta piacevolissima al tatto visto il leggero incavo che si forma tra le due parti.

Xiaomi Redmi 4X è disponibile online da Tecnosellcom a 195 euro.

Xiaomi Redmi 4X è disponibile su a 158 euro.

(aggiornamento del 14 June 2017, ore 13:00)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sono passate alcune settimana da quando ho iniziato ad utilizzare il Redmi 4X, smartphone che si pone all’interno del segmento di fascia medio bassa per prezzo ma che ha un hardware di tutto…http://hdblog.it/feed/

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com