Chrome 60 Beta arriva anche su desktop, ma con meno novità

CONDIVIDI:

Chrome 60 Beta arriva anche su desktop, ma con meno novità

La Beta di Chrome 60 è arrivata su dispositivi Android pochi giorni fa, e oggi è la volta della controparte per desktop. Per Windows, macOS e Linux si tratta di una release decisamente più marginale – dal punto di vista dell’utente finale, beninteso: la maggior parte delle novità sono tecniche e/o per gli sviluppatori, mentre quelle di cui abbiamo discusso negli scorsi giorni sono esclusiva del Robottino. Menzioniamo brevemente le più importanti:

  • Nuovo sistema di rendering dei font specificati nei CSS che garantisce un’esperienza più appagante anche in caso di rete lenta
  • Nuova API Paint Timing che offre agli sviluppatori un nuovo metodo per misurare i tempi di caricamento di una pagina
  • Miglioramento delle API Credential Management che richiede meno lavoro per recuperare le password degli utenti
  • Supporto alle API Payment Request su desktop

Per esaminare le novità più nel dettaglio potete rivolgervi all’annuncio ufficiale.


Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 469 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Per Windows, macOS e Linux si tratta di una release decisamente più marginale – dal punto di vista dell’utente finale, beninteso: la maggior parte delle novità sono tecniche e/o per gli sviluppatori.http://hdblog.it/feed/

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com