Tre, arriva il roaming nazionale su Wind. Prima per reti 2G e 3G; 4G a fine agosto

CONDIVIDI:

Tre, arriva il roaming nazionale su Wind. Prima per reti 2G e 3G; 4G a fine agosto

In seguito alla fusione di Wind e Tre Italia era piuttosto scontato (e anche annunciato ufficialmente qualche settimana fa) che per la seconda il partner per il roaming nazionale (vuol dire che quando la rete Tre non c’è ci si appoggia su un’altra) non sarebbe stata più TIM ma Wind; da pochi giorni questo piano si sta concretizzando.

Tramite comunicato stampa (QUI il PDF), Tre ha spiegato che per ora il passaggio riguarda le tecnologie 2G e 3G; per il 4G bisognerà aspettare ancora qualche mese – nello specifico la fine di agosto, come già era stato anticipato in precedenza. Il roaming nazionale con Wind non comporterà alcun costo aggiuntivo (come d’altra parte quello su TIM, in questo periodo di transizione), e faranno fede le soglie del proprio abbonamento.

Tre sta procedendo ad avvisare tutti gli utenti interessati tramite SMS; sarà necessario configurare opportunamente il proprio smartphone. Per maggiori dettagli, comunque, è già attivo il sito web ufficiale:


Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 159 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com