Aerei a guida autonoma, la nuova sfida di Boeing

CONDIVIDI:

Uno degli aspetti su cui la tecnologia sta facendo passi da gigante in questi ultimi tempi è sicuramente quello legato alla guida autonoma. Tutti i big player sono impegnati nell’implementazione di sistemi ad hoc, come ad esempio Google, Tesla, Uber e numerose case automobilistiche.

La guida autonoma non è però un tema limitato alla strada: lo si è visto ad esempio con i droni di Amazon che hanno già iniziato a consegnare (senza fattorino) ciambelle e pacchi per i cieli d’America e d’Europa. Ma non ci si ferma qui, poiché la prossima sfida sembra riguardare un sistema di trasporto “tecnologicamente” complesso: gli aerei.

Solo pochi giorni fa veniva diffusa la notizia dell’atterraggio di un Boeing 737 tramite un simulatore, ed oggi emergono dettagli relativi alle intenzioni da parte dell’azienda statunitense sul prossimo impiego dell’intelligenza artificiale per la guida autonoma di aerei per passeggeri, con i primi test che partiranno nel 2018.


Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.