Amazon vuole convertire le vecchie centrali ENEL in data center per i servizi cloud

CONDIVIDI:

Reuters riporta oggi la notizia secondo cui Amazon avrebbe aperto un tavolo di trattativa con ENEL per convertire alcune vecchie centrali elettriche in disuso nel nord Italia in data center da destinare ai servizi per il cloud.

Il colosso dell’e-commerce è leader nel mercato delle infrastrutture per il cloud, con le vendite che nel solo terzo quarto del 2016 sono incrementate del 55% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’Italia rappresenterebbe così il quinto Paese europeo individuato da Amazon Web Services per l’espansione dei suoi servizi, dopo avere investito in Irlanda, Germania e Regno Unito e soprattutto dopo aver annunciato la prossima apertura di nuovi data center nell’area di Parigi. Lo sforzo economico-finanziario necessario per la conversione dei vecchi impianti è particolarmente importante, stimato essere pari a circa 1 miliardo di euro, ma rappresenta un’opportunità di business per AWS senza precedenti grazie alla decisione da parte di ENEL di smantellare parte del suo patrimonio ritenuto obsoleto per concentrarsi maggiormente sull’offerta di reti innovative e risorse rinnovabili.


Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever è in offerta oggi su a 161 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com