Tim e Vodafone iniziano la sperimentazione della Turbo rete 4G in Italia!

Tim e Vodafone hanno iniziato la sperimentazione della nuova rete super veloce 4G . Tale tecnologia, già presente in America da tempo con i più famosi operatori telefonici, permette di scaricare ad una velocità di 100 Mbps e di 50 Mbps in upload. A marzo Vodafone inizierà la sperimentazione della tecnologia LTE 4G presso lo stadio di Torino per poi espandersi …

Follow this link:
Tim e Vodafone iniziano la sperimentazione della Turbo rete 4G in Italia!


Altri articoli che potrebbero interessarti

  • 17 febbraio 2012 OS X Mountain Lion, Apple ci presenta il nuovo aggiornamento che arriverà in estate! (video) (0)
    Apple ha appena pubblicato un video che introduce alcune delle novità della nuova versione di OS X prevista per l' estate 2012. Questo sarà ancor più ricco di funzioni e porterà ancora un […]
  • 17 febbraio 2012 A Torino la sperimentazione pubblica con TIM della rete 4G (0)
    In prova al pubblico la nuova tecnologia LTE Torino capitale d’Italia del 4G, dal 15 al 22 Febbraio il capoluogo piemontese è stato scelto dalla Tim come città di partenza per la […]
  • 4 novembre 2011 Apple brevetta le SIM virtuali, addio micro SIM (0)
    Le Micro Sim, volute fortemente da Apple per garantire agli smartphone una design più sottile grazie alle loro dimensioni, stanno per andate in pensione. Ebbene si, Apple ha da poco […]
  • 19 aprile 2010 Anche TIM per Apple iPad (0)
    Oltre a Vodafone , anche TIM renderà disponibili piani tariffari per il nuovo Apple iPad . Saranno quindi disponibili le micro SIM (il formato adatto al dispositivo) con tariffe dedicate […]
  • 29 novembre 2009 Tim e Vodafone testano la tecnologia LTE (0)
    Vodafone e TIM hanno annunciato di aver eseguito con successo alcuni test riguardanti la tecnologia LTE (Long Term Evolution) . Se non siete a conoscenza di cosa sia, prima di linkarvi […]

Tags:

RSSComments (0)

Trackback URL

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: